Parchi industriali e incubatori in Italia e in Europa

Sviluppo Basilicata al Seminario internazionale di Budapest organizzato nell’ambito del progetto comunitario FIDIBE/SEE

Potenza, 11 marzo 2011

Si è tenuto a Budapest, nei giorni 24-26 febbraio scorso, il Seminario internazionale dei Business Park innovativi, organizzato dall’Agenzia di sviluppo Regionale Ungherese (MID Pannon) nell’ambito del programma comunitario FIDIBE/SEE.
Per due giorni rappresentanti dell’Unione Europea, esperti di livello internazionale, rappresentanti di parchi tecnologici e incubatori e della partnership di sviluppo del progetto, hanno potuto fruire di una importante opportunità per rileggere lo scenario industriale attuale e confrontare le proprie esperienze e gli interessi comuni sui temi delle varie sessioni. L’evento è stato anche occasione per cementare le opportunità di relazioni internazionali tra i partecipanti.
7 gli Stati rappresentati: Ungheria, Italia, Grecia, Croazia, Slovacchia, Austria, Svezia.
Per l’Italia erano presenti Sviluppo Basilicata e il Parco Scientifico e Tecnologico Vega di Venezia e, tra i relatori internazionali, l’Università Cà Foscari di Venezia.
Circa 150 i partecipanti costituiti da rappresentanti di Parchi Scientifici e Incubatori, Centri di ricerca e Università, Agenzie di Sviluppo e Amministrazioni locali, professionisti e interessati.
Alain Libéros - Vice Capo Unità "sostegno all'innovazione" della DG Imprese e Industria della Commissione europea, esperto di politiche di sviluppo dei cluster a sostegno dell’innovazione e delle reti di centri innovativi, ha aperto i lavori sul tema dei Servizi di sostegno all'innovazione attraverso i parchi scientifici e tecnologici.
La Commissione Europea destina grande attenzione alle PMI per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Gli imprenditori possono fruire di strumenti di assistenza a livello europeo, nazionale e locale, a supporto della realizzazione del loro potenziale di innovazione. Tra gli strumenti, i Parchi scientifici e tecnologici, con i loro servizi di sostegno all’innovazione, costituiscono una notevole possibilità per innalzare la competitività delle imprese. La loro presenza infatti rivitalizza i territori, in particolare sviluppando attitudine verso l’innovazione, favorisce la nascita di distretti e lo sviluppo locale, diffonde la conoscenza e l’innovazione prodotta sia nell’ambito delle imprese stesse che nei centri di ricerca nel senso più ampio.
I lavori sono proseguiti con gli interventi di Stephen Halligan del Segretariato Tecnico del Programma South-East-Europe sul tema “Facilitare l’innovazione e l’imprenditorialità attraverso la partecipazione e gestione efficace dei progetti europei SEE” e di Zoltan Peredy dell’Ufficio Nazionale per l’’innovazione ungherese sul tema della politica ungherese in materia di RST.
Il programma si è quindi sviluppato su 3 Sessioni centrate sul tema del ruolo e sostenibilità di Business Park e Incubatori in Europa, in particolare:
La Sessione I dedicata alle migliori pratiche di Incubatori di innovazione che operano nell’Europa Sud Orientale e al tema delle sfide economiche della gestione degli Incubatori in periodi di recessione.
La Sessione II che ha trattato

  • lo schema di Business Mentorship del Parco Tecnologico di Ljubljana presentato dal rappresentante slovacco del Parco stesso Iztok Lesjak
  • la sostenibilità dei parchi tecnologici e sviluppo di servizi a cura di Sten Gunnar Johansson rappresentante svedese del Parco Scientifico di Mjaerdevi
  • il cluster agro-bio della Grecia presentato da Tsaftaris Athanasios del CERTH, Grecia

La Sessione III. dedicata agli  Investitori/Sponsor/ Decision-maker in particolare:

  • i Centri tecnologici con sponsor/investitori privati – lezioni apprese in Austria, relazione a cura di Karin Platzer / Transinno, Austria
  • il ruolo dei Business Park Innovativi nello sviluppo economico dei paesi candidati: il caso della Croazia, a cura di Ivana Nagy del BICRO il Centro per l’Innovazione d’Impresa della Croazia
  • partecipare ai Business Park Innovativi in qualità di investitori/sponsor: la prospettiva delle Università, a cura del Prof. Mario Volpe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Il Seminario si è concluso con una Tavola rotonda sul “Il ruolo dei Business Park Innovativi nelle strategie di Ricerca, Sviluppo e Innovazione regionali/nazionali” guidata dalla Sig.ra Nagy (Croazia), Sig.ra Platzer (Austria), Sig. Volpe (Italia), Sig. Lesjak (Slovacchia).

Per Raffaele Ricciuti, amministratore unico di Sviluppo Basilicata partner del progetto FIDIBE, “sostenere lo sviluppo e l’innovazione significa rendere disponibile costantemente per il proprio territorio strumenti finanziari, servizi e infrastrutture che facilitano lo sviluppo di competenze e conoscenze per poterle tradurre in competitività coinvolgendo tutti gli stakeholder operanti nel campo dell’innovazione: dalle università al sistema imprenditoriale, al mondo finanziario, dalle istituzioni agli enti di ricerca pubblici e privati. La creazione di incubatori come attrattori di risorse, competenze, conoscenze e generatori di un processo continuo di rinnovamento del sistema produttivo, può servire alla creazione di ulteriore ricchezza e occupazione. In particolare il ruolo dell’Incubatore, pur connotato da temporaneità nel ciclo di vita dell’impresa, nell’esplicazione della sua missione, attraverso l’attività di scouting e sperimentazione di idee e progettualità, la reciproca fecondazione dei soggetti della ricerca, della formazione, dell’impresa e la capacità di networking tra le imprese stesse insediate e verso le istituzioni e il mondo economico e finanziario, il know how disponibile delle risorse professionali interne all’incubatore, costituisce un vero valore aggiunto per il sistema produttivo territoriale. Anche la scelta di localizzare le strutture (parchi o incubatori) si àncora sempre alla analisi preventiva delle esigenze del territorio in cui si insediano: in Basilicata, ad esempio, Sviluppo Basilicata ha scelto la strada del recupero di insediamenti già presenti: in Val D’Agri nella Zona Industriale Alta Val D’Agri dove è presente l’Incubatore d’Impresa dedicato ad iniziative imprenditoriali nel settore della GREEN Economy e a Matera nei Rioni Sassi dove è presente l’Incubatore di iniziative e imprese culturali di prossima attivazione. Nel primo caso si tratta del recupero di un complesso industriale già esistente, nel secondo del recupero architettonico di unità abitative archeologiche, in entrambi i casi Sviluppo Basilicata ha scelto la strada del recupero del patrimonio già esistente ed inutilizzato contribuendo così agli obiettivi di riqualificazione, riuso, valorizzazione e attrazione di nuove attività per lo sviluppo dell’area di riferimento.
Incubatori, Fondi di garanzia e agevolazioni finanziarie, sono gli strumenti che Sviluppo Basilicata ha disponibili per le imprese e per gli organismi presenti sul territorio attivi nell’ambito dell’innovazione come Basilicata Innovazione, CNR, ENEA, METAPONTUM AGROBIOS, Università della Basilicata, etc..”

 ----------------------------------------------------------

Per informazioni:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
t. 0971 506649

 ------------------------------------------------------------------

Il progetto FIDIBE è stato selezionate nell’ambito del programma europeo SEE – Sud Est Europe 2007-2013 programma di cooperazione transnazionale finanziato dall’Unione Europea finalizzato a migliorare il processo di integrazione territoriale, economica e sociale dei Paesi coinvolti contribuendo alla competitività dell’area attraverso lo sviluppo di partnership transnazionali ed azioni congiunte su questioni strategiche.
I partner del progetto FIDIBE sono:
Mid-Pannon Regional Development Company (UNGHERIA) Lead Partner, Sviluppo Basilicata Spa (Italia), Parco Scientifico Tecnologico di Venezia Scarl (Italia), Centre for Research and Technology Hellas (Grecia), Harghita County Council (Romania), West-Pannon Regional Development Company (UNGHERIA), Technology Park Ljubljana Ltd. (Slovenia), Vega –, Business Innovation Centre of Croatia BICRO Ltd (Croazia), Inova Nova.
Il progetto FIDIBE, iniziato nel marzo 2009, terminerà nel mese di agosto 2011
Budget totale 2.200.000 euro
Website: www.fidibe.eu
Subsito partner Sviluppo Basilicata: www.sviluppobasilicata.it

 
News&Events

IN EVIDENZA

Si informa che dal 1 dicembre 2014 è stata riattivata l’operatività del Fondo di Garanzia PO FESR relativamente agli interventi finanziari connessi alla realizzazione di investimenti in precedenza sospeso per procedere all’adeguamento alle nuove norme comunitarie. Pertanto il fondo di garanzia PO FESR 2007 - 2013 è pienamente operativo sia per la sezione investimenti che per quella circolante.
leggi tutto

Bando Nuovi Fermenti - estrazione per l’effettuazione dei controlli
Vedi graduatoria

Venture Capital - graduatoria dei candidati idonei
Vedi graduatoria

Venture Capital - integrazione elenco ammessi al colloquio
Vedi ammessi

Graduatoria Nuovi Fermenti
Vedi ammessi

Elenco ammessi a colloquio per la selezione di esperti per la partecipazione al comitato tecnico del fondo regionale di Venture Capital
Vedi ammessi

Bando “Nuovi Fermenti” - Graduatoria
Leggi tutto

Incubatore di Viggiano, Alta Val d'Agri
Leggi tutto

Bando “Nuovi Fermenti” - Conclusa la fase dei colloqui
Leggi tutto

“SOSPENSIONE TEMPORANEA DELL’OPERATIVITÀ DEL FONDO DI GARANZIA – SEZIONE INVESTIMENTI”
Leggi tutto

Fondo Regionale di Venture Capital: Avviso Pubblico per la manifestazione di interessi a coinvestire con il Fondo
Leggi tutto

Fondo Regionale di Venture Capital: Avviso Pubblico per la selezione di esperti per la partecipazione al Comitato Tecnico del Fondo
Leggi tutto

II Avviso pubblico per l’erogazione di Microcrediti – Riapertura termini
Leggi tutto

Eliminato il limite di età previsto per la presentazione delle domande di co-working a valere sul Sistema IncHUBatori di Sviluppo Baslicata e ciò tenuto conto del momento di crisi e della disponibilità degli spazi destinati al co-working.
Leggi tutto

Pubblicato il bando Nuovi fermenti
Dal 29/01/2014 è possibile presentare le domande di partecipazione al bando.
Leggi tutto

Riapertura termini presentazione domande Autoimpiego
Leggi tutto

PO FESR AVVISO PUBBLICO AIUTI AGLI INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO PER PMI CON SEDE IN POTENZA
Leggi tutto
PO FESR AVVISO PUBBLICO AIUTI AGLI INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO PER PMI CON SEDE IN POTENZA
Leggi tutto

PO FESR FONDO DI GARANZIA REGIONALE A FAVORE DELLE PMI NUOVO REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE
Leggi tutto

PO FESR AVVISO PUBBLICO AIUTI AGLI INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO DELLE PMI
Leggi tutto

PO VAL D'AGRI AVVISO PUBBLICO DELOCALIZZAZIONE AMMODERNAMENTO E RIQUALIFICAZIONE PMI
Leggi tutto

PSS AVVISO PUBBLICO DELOCALIZZAZIONE AMMODERNAMENTO E RIQUALIFICAIONE PMI
Leggi tutto

PO VAL D'AGRI AVVISO PUBBLICO CREAZIONE DI ATTIVITA' IMPRENDITORIALI
Leggi tutto

PSS AVVISO PUBBLICO CREAZIONE DI ATTIVITA' IMPRENDITORIALI
Leggi tutto

II AVVISO MICROCREDITO
Leggi tutto

INVITO A PRESENTARE PROPOSTE PER ACCEDERE AL SISTEMA INCUBATORI (RIONI SASSI-VAL D'AGRI-METAPONTO)
Leggi tutto

FONDO REGIONALE DI VENTURE CAPITAL
Leggi tutto

FONDO DI GARANZIA PER IL CAPITALE CIRCOLANTE DELLE IMPRESE
Leggi tutto